Luis, Sorbo

il

 

LUIS

SORBO (Sorbus acuparia)

dal 21 gennaio al 17 febbraio

L’albero

Non supera i 10-15 metri di altezza e può vivere fino a 150 anni. Diffuso prevalentemente nella zona montana e submontana.

Non ha particolari esigenze in fatto di terreno, ma cresce più vigoroso nei suoli ricchi di humus.

I pomi del Sorbo è meglio non mangiarli crudi, mentre da cotti possono essere consumati tranquillamente. Sono molto ricchi di vitamina C e in passato venivano usati per preparare una bevanda contro la malattia dello scorbuto.

Per i Celti ed i Germani il Sorbo aveva molti poteri contro spiriti maligni e le maghe, infatti veniva piantato all’esterno delle case per respingere queste energie negative.

Secondo i Druidi, i detentori della conoscenza all’interno del mondo celtico, il Sorbo era la pianta magica della sapienza e della rinascita, da cui i Druidi traevano le loro bacchette divinatorie.

 

Se sei nato sotto il segno del Sorbo potresti avere queste caratteristiche:

 

creatività, in particolar modo ami creare in privato per poi meravigliare;

tendi ad essere molto esigente con te stesso, questo fa si che spingi sempre i tuoi limiti oltre;

ami il tuo ambiente e ami stare con gli altri, confrontandoti e sviluppando armonia;

ti puoi adattare alle situazioni più complicate e intricate con disinvoltura;

ami avere amici veri, li consideri un tesoro da proteggere;

hai tantissimi interessi culturali e una insaziabile curiosità per tutto ciò che ti circonda;

ami abbellire te stesso fuori e dentro, ricercando l’equilibrio  interiore per poi manifestarlo in bellezza ed armonia esteriore.

 

 

Alla prossima, Tatiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...