Ponte della Maddalena, Borgo a Mozzano Lucca

il

IMG_4453 copiaSi pensa che fu Matilde di Canossa, feudataria e primo attrice del Medioevo italiano, a disporre la realizzazione durante l’anno 1000.

Un ponte sul fiume Serchio, esattamente a Borgo a Mozzano, che permettesse ai pellegrini di giungere la vicina Lucca e ricollegarsi alla Via Francigena che continuava fino a Roma.

Successivamente il comandante lucchese Castruccio Castracani, vissuto tra il 1200 e il 1300, lo restaurò. Nel 1500 circa fu battezzato Ponte della Maddalena, nome verosimilmente proposto in omaggio ad un oratorio ubicato a pochi metri dal ponte, lungo la sponda sinistra.

Lungo circa 90 metri mostra una struttura “a schiena d’asino”, con arcate completamente asimmetriche

Nel 1836 un piena del fiume causò dei gravi danneggiamenti, nel 1900 venne aperto un nuovo arco a destra per permettere la circolazione del treno. Durante le due guerre mondiali non ha subito gravi rotture.

Vi lascio qualche foto:

IMG_4456 copiaIMG_4457 copia

 

 

A presto.

Tatiana

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...