Vini biologici

I vini biologici stanno conquistando una fetta di mercato sempre più grande visto che i consumatori italiani stanno divenendo sempre più sensibili a tematiche di genuinità e di sostenibilità del prodotto. C’è anche da osservare che il trend è aumentato in corrispondenza al consenso dell’Unione Europea alla produzione di vino biologico con la possibilità di…

BAGUERI: Merlot in purezza, delizia del Colle Sloveno

Il mio vino rosso preferito in assoluto. Lo gusto di solito con dell’ottimo formaggio pecorino stagionato della Garfagnana.   I vini Bagueri prendono il nome da uno dei signori del Castello di Dobrovo. Il conte Silverio de Baguer, di origine catalana, fu un famoso esperto di vini. I vini maturi della linea Bagueri acquisiscono la…

Un caffè per due….

Dal “Raccolto di Oriflama”di Mark Pendergrast “Metto in bocca un frutto maturo di caffè e ne rompo la buccia assaporandone la mucillaggine dolciastra. Bisogna lavorare un po’ con la lingua prima di arrivare a sentire quello che da principio sembra essere il seme. Invece, capisco che si tratta del duro rivestimento di “pergamino” che protegge…

L’assenzio

L’absinthe prende il nome dall’artemisia absinthum, termine scientifico della pianta dell’assenzio maggiore. Dal sapore molto amaro, già ai tempi dell’antica Grecia veniva usato per curare i problemi digestivi in infuso o in macerazione nel vino. La nascita dell’absinthe moderno sembra risalga al 1792, quando Pierre Ordinaire, un medico francese esiliato in Svizzera, rielaborò un elisir…